Riscaldamento radiante con Impianto a foglia

dalla collaborazione tra RÖFIX, CELENIT e RRI


In un mercato edilizio in continuo cambiamento RÖFIX perfeziona continuamente i prodotti sfruttando il lavoro eccellente del proprio dipartimento di Ricerca e Sviluppo, ma non si limita a questo: l’azienda infatti da anni si interessa all’implementazione di strategie di cooperazione con altre realtà, altrettanto specializzate e all’avanguardia, così da fare scaturire sistemi di alto livello ed elevate prestazioni, grazie allo scambio di tecnologie e informazione.
Proprio da queste collaborazioni, tra aziende leader come RÖFIX, CELENIT e RRI nascono i sistemi di riscaldamento e raffreddamento applicati a soffitto con intonaco, Impianti a foglia con una superficie di scambio molto superiore rispetto ad impianti tradizionali a spirale monotubo e applicabile con un bassissimo spessore dello strato di intonaco.

La collaborazione tra le aziende è ben consolidata: “RRI lavora con RÖFIX da almeno 15 anni.” commenta l’Ing. Fabio Bovo di RRI, “Quando è così tanto tempo che ci si interfaccia vuol dire solo una cosa: che si lavora bene insieme. Da sempre la mia opinione su RÖFIX è che offre dei prodotti di alta qualità, che è basata su persone competenti che offrono assistenza tecnica superiore alla media del mercato, basti pensare alla presenza costante che hanno nei cantieri. Sicuramente questa partnership sviluppata insieme con RÖFIX e CELENIT è la corona di questo percorso insieme.

“La sinergia tra le due aziende prosegue da parecchi anni.
spiega l’arch. Mora di CELENIT

Siamo entrambi presenti in ANIT, Associazione Nazionale per l’Isolamento Termico e acustico, e la stima reciproca è chiaramente dimostrata dai risultati che vediamo nella pratica delle realizzazioni.” “Credo sia stato con l’inserimento dei prodotti da cappotto che siamo entrati a contatto diretto con il vostro ufficio tecnico, grazie al nostro storico collaboratore Caon, per definire i prodotti idonei da consigliare ai nostri clienti, non fornendo noi tutto il ciclo completo di finitura su lana di legno.” racconta ancora l’architetto. “Il dialogo con i vs tecnici è sempre stato ottimo. La collaborazione per il sistema radiante che propone RRI ci sta dando molte soddisfazioni ed è indubbiamente un sistema ad elevate prestazioni che coinvolge tre realtà molto solide, trasparenti e tecnicamente affidabili.

Il sistema ha i propri punti forti nella velocità di risposta nel riscaldare o raffreddare l’ambiente, la massima resa del sistema si può ottenere in pochi minuti (contro le 6-8 ore dei sistemi tradizionali a spirale monotubo), e nella maggiore resa e quindi migliore risparmio, grazie all’interasse tra le tubazioni di soli 1,5 cm che migliora significativamente la distribuzione, consentendo una resa maggiore a parità di temperatura.
Il sistema è inoltre adattabile al centimetro in cantiere anche durante la fase di installazione e questa particolare adattabilità consente di raggiungere una migliore copertura del soffitto radiante.

I pannelli CELENIT, isolanti termici e acustici in lana di legno di abete rosso mineralizzata e legata con cemento Portland, sono ideali per questo sistema di riscaldamento e raffreddamento in quanto presentano elevata inerzia termica e sono un naturale supporto porta intonaco. Sono altamente performanti e hanno ottenuto diverse certificazioni ambientali: ANAB-ICEA e natureplus® per la ecocompatibilità delle materie prime e del processo produttivo, PEFC™ o FSC® per la gestione sostenibile della materia prima legno, ICEA per il contenuto di materiale riciclato pre-consumo e The International EPD® System per la dichiarazione ambientale di prodotto. Sono inoltre conformi alla norma UNI EN 13168 e rispondono ai requisiti CAM (Criteri Ambientali Minimi) di cui al DM 11/10/2017.

Sul pannello isolante viene installato l’Impianto a foglia di RRI, in PPR, che comprende tubi, collettori, valvole e tutti i dettagli necessari. Il sistema radiante a foglia di RRI è particolarmente sicuro: tutto il sistema radiante è collegato al collettore mediante termosaldature realizzate con polifusore, evitando così tutti i giunti innesto non ispezionabili che vengono utilizzati nei sistemi a monotubo spirale, e che nel tempo possono perdere acqua generando enormi disagi. Con questa tecnica, a seguito del collaudo a pressione si ottiene la massima sicurezza sulla tenuta idraulica del sistema, dunque un sistema molto più affidabile.

Sul pannello viene realizzata una rasatura a macchina con RÖFIX Renoplus® Rasante universale per restauro. Il prodotto è un intonaco e rasante minerale fibrorinforzato, a base calce aerea, cemento bianco e sabbia calcarea, che può essere applicato in moltissime situazioni tra cui il restauro e il livellamento di supporti anche nel restauro di edifici storici. Anche il secondo strato di rasatura viene effettuato con RÖFIX Renoplus®.
A completamento della superficie del soffitto, si consiglia l’utilizzo di finiture minerali e permeabili al vapore, come RÖFIX 700, RÖFIX CalceClima® Kalkfarbe Pittura ecologica alla calce, RÖFIX PI 262 ÖKOSIL PLUS Pittura ai silicati per interni, RÖFIX INSIDE SISICOLOR Pittura con tecnologia SiSi.

Qui potete consultare liberamente la brochure del sistema

La pagina è in caricamento...