Toolbox
Carrello Download (0)
Indice prodotti

RÖFIX 385 R Intonaco da risanamento a base cocciopesto

 

Intonaco risanante utilizzabile in presenza di murature umide e danneggiate da soluzioni saline.

Downloads:
Scheda tecnica Scheda_tecnica_RÖFIX_385_R_Intonaco_da_risanamento_a_base_cocciopesto_DC0038484.PDF
360,48 kB
Scheda di sicurezza Scheda_di_sicurezza_RÖFIX_385_R_Intonaco_da_risanamento_a_base_cocciop_DC0038269.PDF
163,61 kB
Dichiarazione di prestazione (DOP) Dichiarazione_di_prestazione__DOP__5919_RÖFIX_385_R_Intonaco_da_risanamento_a_base_cocciopesto_ITIT_DC0041712.PDF
860,15 kB
IMG000628_md.jpg btn_search

Intonaco risanante per murature con carico di umidità e salinità (ad es. nitrati, cloruri, solfato).

Per risanamento di murature soggette a carico salino e di umidità su facciate esterne e superfici interne.

In costruzioni vecchie e nuove, su superfici di pareti soggette a forti carichi di umidità (cantine, cucine, ecc.).

In caso di alto grado di umidità o contaminazione salina (vedi classificazione secondo ÖNORM B3355-1) o di elevati spessori di intonaco è necessario applicare almeno due o più strati. In caso di alto grado di contaminazione salina si consiglia l'impiego del sistema di risanamento RÖFIX RS2 in doppio strato.

In caso di presenza di acqua in pressione, ristagni, elevata umidità di risalita ed altre cause di bagnamento della muratura vanno adottate idonee misure precauzionali di contrasto.

Per problemi legati alla presenza di condensa i sistemi di risanamento sono solo parzialmente idonei. In questi casi consigliamo l'adozione di misure di isolamento interno come il sistema RÖFIX Renopor.

interno/estermo lavorabile a mano lavorabile con intonacatrice finire con frattazzo di plastica non applicare a temperature dell'aria e del supporto inferiori a +5 °C o superiori +30 °C elaborare protetto da intemperie e sole Attenzione! Proteggere pelle e occhi
  • elevata permeabilità al vapore
  • idrorepellente
  • elevata resistenza ai sali
  • ottima lavorabilità
  • per spessori elevati
  • rivestimento murale finale non neccessario
  • calce aerea
  • coccio macinato
  • cemento bianco
  • additivi per migliorare la lavorazione
  • aerante
  • sabbia calcarea pregiata macinata
  • inerte minerale leggero