Toolbox
Carrello Download (0)
Indice prodotti
Sistemi per il rinforzo strutturale e antisismico_Article

La sicurezza non deve attendere

 

La sicurezza non deve attendere: le soluzioni RÖFIX all’avanguardia per il rinforzo strutturale e interventi costruttivi antisismici.

RÖFIX presenta le innovative soluzioni per il rinforzo strutturale e antisismico, in grado di coniugare esigenze tecniche ed elevate prestazioni, con la massima attenzione ai principi di conservazione e alla compatibilità ambientale.

 

A seguito dei disastrosi eventi sismici avvenuti nel Centro Italia in questo funesto anno, con fenomeni ancora purtroppo in corso, il Paese e la sua classe dirigente è chiamata a dare risposte efficaci e tempestive per venire incontro a chi ha perso la propria casa o comunque ha subito seri danni, ma è coinvolta anche nell’attività di programmazione di una non facile ricostruzione sollecitata a porre particolare attenzione a misure preventive di manutenzione e consolidamento che ad oggi non sono risultate, nella tragicità dei fatti, sufficienti.

Proprio in questa direzione va il disegno di legge di Bilancio per il 2017 attualmente al vaglio dei legislatori, che comprende una serie di incentivi per i lavori di messa in sicurezza antisismica degli edifici situati nelle zone sismiche 1, 2 e 3.
La proposta di norma prevede la detrazione fiscale a partire dal 50%, richiedibile fino al 31 dicembre 2021, con tetto di spesa incentivabile a 96mila euro e rimborso in cinque anni. L’incentivo varia e può crescere in base ai risultati conseguiti con l’intervento. Sarà infatti riconosciuto un bonus rispettivamente del 70% o dell’80% in caso di miglioramento di una o due classi di rischio.
Parimenti per i condomìni, il bonus fiscale per i lavori di miglioramento sismico parte dal 50% della spesa, ma può arrivare al 75% e 85% qualora gli interventi riguardanti tutto l’edificio facciano registrare miglioramenti di una o due classi di rischio. In questo caso, il tetto di spesa incentivabile sarà di 96mila euro moltiplicato per il numero delle unità immobiliari del condominio.
Di notevole rilevanza anche l’ipotesi al vaglio dei legislatori di introdurre la classificazione sismica degli edifici, prevista in arrivo al massimo entro il 28 febbraio 2017, che si auspica possa determinare anche una parte del valore economico dell’edificio, come già lo sta diventando la classificazione energetica.

Soluzioni razionali e innovative per il rinforzo strutturale e antisismico

RÖFIX, da sempre all’avanguardia nello sviluppo di prodotti e sistemi per l’edilizia, ha da tempo messo in campo le proprie competenze per sviluppare soluzioni razionali e innovative anche per il rinforzo strutturale e antisismico, coniugando esigenze tecniche e prestazioni alla compatibilità e alla sostenibilità ambientale.

Gli specifici sistemi proposti da RÖFIX si configurano come soluzioni efficaci per interventi di recupero post sisma, di rinforzo strutturale e adeguamento antisismico che rispettino l’identità statica e architettonica del manufatto, con particolare attenzione ai principi della conservazione e della compatibilità dei materiali da costruzione utilizzati. Se sul nuovo non si può prescindere da una

Strukturelle Verstärkung und Erdbebensicherheit

attenta e corretta progettazione con il vantaggio di scelte costruttive efficaci e appositamente studiate, quando si affrontano interventi su edifici storici, le tecniche di rinforzo strutturale devono rispondere ed essere finalizzate sia al raggiungimento di un adeguato livello di sicurezza, ma devono anche garantire compatibilità e durabilità, ridotta invasività e possibilmente anche reversibilità dell’intervento.

 

Ampia gamma di soluzioni per tutte le esigenze

La proposta RÖFIX nel campo dei rinforzi strutturali e antisismici, si basa sui sistemi RÖFIX SismaCalce®, ARMOSystem e le linee RÖFIX Belit Solido e Creteo®Special: soluzioni basate sull’impiego di malte minerali abbinate a reti di armatura in fibre speciali, appositamente sviluppate per rispondere alle esigenze di rinforzo e adeguamento sismico delle diverse strutture esistenti in muratura portante, di tamponamento o in calcestruzzo armato.

 

RÖFIX SismaCalce

RÖFIX SismaCalce® è il sistema innovativo che integra il rinforzo armato della muratura insieme con l’isolamento termico integrale, consentendo in un’unica soluzione il miglioramento delle prestazioni antisismiche e di efficienza energetica dell’edificio.
Lo strato di rinforzo antisismico RÖFIX SismaCalce® è costituito da una speciale rete RÖFIX SismaProtect® in fibre di vetro AR e fibre sintetiche speciali,

quadriassiale, alcaliresistenti caratterizzata da un’alta resistenza in tutte le direzioni da impiegare in abbinamento a una malta minerale fibrata RÖFIX SismaCalce®, a base calce idraulica NHL e basso modulo elastico, ideale anche per interventi su vecchie murature di edifici esistenti.

 

ARMOSystem è la nuova soluzione messa a punto da RÖFIX e Tecnokraft per il rinforzo statico di strutture esistenti in calcestruzzo armato, basata sull’impiego di una rete in fibra di carbonio annegata in speciali malte cementizie certificati secondo EN 1504-3 delle classe R3 e R4. Questo sistema assicura una riduzione dello spessore di circa il 50% rispetto a strati di rivestimento armati in modo tradizionale, con ulteriori vantaggi sotto

ARMOSystem

il profilo economico e della tutela antincendio. Inoltre la fibra al carbonio è inerte, non si corrode e presenta una resistenza al calore di 3-4 volte superiore rispetto all’acciaio.

 

Gli intonaci armati della linea RÖFIX Belit Solido, grazie ai leganti di pura Calce Naturale NHL5 e del legante Roman Cement sono caratterizzati da elevata resistenza a compressione (rispettivamente classe M10 e M15 secondo EN 998-2) e da un basso modulo elastico che creano un equilibrio perfetto tra resistenza meccanica e deformabilità rendendoli perfettamente compatibili per interventi su vecchie murature.

RÖFIX Belit Solido

Queste eccellenti proprietà unitamente all’elevata permeabilità al vapore e alla semplicità applicativa, rendono questi intonaci la soluzione ideale  per realizzare intonaci armati destinati al rinforzo strutturale e al consolidamento di murature storico in laterizi o pietra.

 

Infine la malta intonaco minerale Creteo®Special CC 425 SISMADUR e Creteo®Special CC 426 SISMADUR NHL MAXI a base di cemento e pura calce naturale sono state appositamente studiate per essere utilizzate per la realizzazione di intonaci traspiranti a medio o basso spessore, ad elevate prestazioni meccaniche (rispettivamente classe M15 e M25 secondo EN 998-2) in interno ed esterno, il rinforzo di volte e coperture, l‘allettamento e la protezione di murature portanti e di tamponamento in calcestruzzo, laterizio, mattone, tufo, pietra e miste.

 

RÖFIX Sistemi per il rinforzo strutturale e antisismico 1,57 MB
RÖFIX SismaCalce 3,80 MB