Toolbox
Carrello Download (0)
Indice prodotti
450x280_CreteoGala CC 608 rapid

NON solo risanamento rapido e durevole di buche nell’asfalto – ORA è possibile risanare anche superfici in calcestruzzo con questo prodotto omologato R3

 

Per vedere l'applicazione nel filmato illustrativo clicca qui RÖFIXtv YouTube

CreteoGala CC 608 rapid Malta bituminosa per riparazione 4,19 MB
CreteoGala CC 608 rapid_Promozione 812,35 kB
CreteoGala CC 608 rapid_regolamento 218,93 kB

Creteo®Gala CC 608 rapid Malta bituminosa per riparazione (Estate)
Creteo®Gala CC 608 rapid Malta bituminosa per riparazione (Inverno)

Premessa

RÖFIX ha ottenuto per Creteo®Gala CC 608 rapid l'omologazione di classe R3 in conformità alla norma EN 1504-3. Ora è dunque possibile risanare in modo semplice e rapido con un prodotto omologato anche superfici orizzontali in calcestruzzo. In tal modo la gamma dei prodotti RÖFIX per la riparazione di calcestruzzo è stata ulteriormente arricchita. Questo nuovo settore d'impiego ci ha spinto a ripetere l'iniziativa dello scorso anno. Per informazioni più dettagliate si prega di consultare il regolamento.

Anche per le superfici in calcestruzzo vale lo stesso motto "risanare anziché rattoppare" e lo stesso tipo di lavorazione che nel caso delle buche nel manto stradale.

Premessa risanamento di buche nell'asfalto

Le buche nelle pavimentazioni stradali rappresentano una forte voce di spesa per le casse comunali e inoltre, con i metodi di riparazione tradizionali, i costi salgono di anno in anno. RÖFIX ha sviluppato una soluzione per risanare i danni alla pavimentazione stradale in modo durevole, anziché intervenire con rattoppi di emergenza, contribuendo così a ridurre consistentemente i costi di riparazione e manutenzione stradale a medio e lungo termine. L’impiego di Creteo®Gala CC 608 rapid è molto semplice e non richiede particolari competenze tecniche.

Il problema delle buche nella pavimentazione

A causa delle condizioni estreme cui sono soggette le strade, specialmente d’inverno, si formano delle buche, che tendono a ingrandirsi sempre più e che non solo mettono a repentaglio la sicurezza del traffico, ma possono causare anche seri danni agli autoveicoli. Per la riparazione dei danni sono responsabili i gestori delle strade, ossia in genere lo Stato, le Province/Regioni o i Comuni. Allo stato attuale della tecnica i danni alla pavimentazione stradale vengono riparati, d’inverno, con asfalto a freddo, dato che in questa stagione le imprese di asfaltatura non sono in attività. Questa soluzione, tuttavia, non rappresenta un risanamento duraturo della pavimentazione stradale e al più tardi alla prossima stagione fredda le buche si riformano, diventando anzi più grandi di prima. In tal modo i costi di riparazione continuano ad aumentare, comportando delle considerevoli voci di spesa nei bilanci, specialmente dei grossi comuni. Ad esempio, la capitale dell’Austria, Vienna, spende attualmente circa 19,8 milioni di Euro all’anno per riparare i danni dell’inverno precedente.

Risanare invece di rattoppare

RÖFIX ha ora sviluppato una soluzione duratura per questo problema. Creteo®Gala CC 608 rapid permette di combinare i vantaggi in termini di flessibilità e di assenza di giunti dell’asfalto con la resistenza a compressione e altre caratteristiche positive del calcestruzzo. Il prodotto, semiflessibile, Il prodotto è composto da una miscela di bitume, ghiaia e legante ad alta resistenza.

Uno dei maggiori vantaggi di Creteo®Gala CC 608 rapid consiste nel fatto che, anche d’inverno, è possibile riparare in modo semplice e soprattutto duraturo le buche nella pavimentazione stradale. Tutto ciò richiede l’interruzione del traffico sulla strada solo per un tempo molto breve, dato che il prodotto risulta transitabile già dopo appena 5-10 minuti dalla posa in opera. L‘impiego (vedi sotto) è estremamente semplice, cosicché si presta anche per piccoli comuni e rappresenta una soluzione ideale e duratura per la manutenzione stradale.

Campi di applicazione e vantaggi

Creteo®Gala CC 608 rapid è perfettamente idoneo per il risanamento di danni alla pavimentazione di strade, parcheggi, accessi a terreni privati e garage, marciapiedi e aree industriali di transito. Il prodotto può essere anche impiegato per il ripristino del manto stradale dopo lavori di scavo.
Vantaggi di Creteo®Gala CC 608 rapid

  • lavorazione facile, direttamente dal contenitore del prodotto
  • possibilità di ripristino rapido della transitabilità del tratto stradale dopo l'intervento di riparazione
  • resistenza a compressione pari a quella del calcestruzzo
  • flessibilità pari a quella dell'asfalto
  • risanamento economico, durevole
  • resistenza al gelo ed ai sali scongelanti
  • nessun incollaggio alle suole delle scarpe o a pneumatici di automezzi leggeri e pesanti
  • ecologico
  • ottima aderenza ai fianchi

Come utilizzare Creteo®Gala CC 608

L’utilizzo del prodotto è estremamente semplice e la riparazione della pavimentazione stradale si può completare in sei rapide fasi.

  1. Preparazione della buca: Rimozione delle parti di materiale sciolto. I bordi devono avere uno spessore di almeno 1 centimetro, altrimenti possono rompersi.
  2. Pulizia: Rimozione della sporcizia e dell‘acqua dalla buca.
  3. Preparazione del materiale: In un contenitore versare 3,5 litri di acqua pulita e aggiungere Creteo®Gala CC 608 rapid, quindi mescolare con un agitatore meccanico o manualmente fino ad ottenere un impasto omogeneo, senza grumi. Va fatto presente che d’inverno sarebbe opportuno impiegare acqua ad una temperatura di almeno 12 °C. Il materiale deve essere lavorato velocemente, per cui si consiglia di miscelare e posare in opera piccoli quantitativi alla volta.
  4. Posa in opera del materiale: In estate la buca va leggermente inumidita con acqua. In inverno è consigliabile riscaldare brevemente la buca con un bruciatore a gas per eliminare l’eventuale umidità residua. Si procede poi al riempimento della buca con il conglomerato distribuendolo con una cazzuola.
  5. Modellamento della superficie: Con un attrezzo di dimensioni adeguate a quelle della buca si spiana il materiale, lisciandolo poi o spazzandolo con una scopa. La superficie può essere anche cosparsa con sabbia. Sta alla direzione lavori decidere se realizzare una superficie liscia o ruvida.
  6. Finito: Così la buca è risanata e già dopo cinque minuti la strada riparata può essere riaperta completamente al traffico.